Auto a Gpl e gas prezzi più bassi: comprare con incentivi, sconti e rottamazione si risparmia il 50%

30/03/2009

Auto a Gpl e gas prezzi più bassi: comprare con incentivi, sconti e rottamazione si risparmia il 50%.

Dopo i piani salvataggio stanziati dai diversi governi e i piani incentivi destinati al settore auto, uno di quelli che sta maggiormente risentendo della crisi economica in atto, i prezzi di listino stanno calando anche del 46%.

Secondo i calcoli del Centro Studi Promotor infatti, sfruttando tutte le agevolazioni possibili, sui modelli ecologici si potranno ottenere sconti fino al 46% rispetto al prezzo di listino sui modelli a metano.

Per conquistare le migliori occasioni si punta, dunque, ai modelli a gas e metano. Cumulando gli incentivi alla rottamazione con quelli per le auto ecologiche e con gli sconti normalmente concessi, un’auto a benzina e metano come la Fiat Panda 1.2 Dynamic Natural Power si può acquistare con uno sconto e altri 1.400 euro che corrispondono al 10 per cento di sconto mediamente concesso, in questi periodi, dal concessionario.

Seguono i modelli a Gpl: il risparmio arriva fino al 33 per cento. Per esempio, una Clio Storia 1.2 Gpl Confort omologata a benzina e Gpl costa 4300 euro in meno rispetto al prezzo di listino (13.150): di questi 1.500 per gli incentivi concessi alle auto alimentate a Gpl con emissioni di CO2 superiori a 120 g/km, 1.500 per gli incentivi alla rottamazione e 1.300 euro per l’eventuale sconto praticato dal concessionario.

In caso di auto alimentate a benzina o gasolio, niente bonus ecologico ma solo l’incentivo alla rottamazione e lo sconto del concessionario che porta a raggiungere un risparmio pari a circa il 18- 20%.

Marianna Quatraro

Fonte: businessonline.it


< Torna indietro